Martedì 23 Luglio 2024

Trapper Baby Gang torna ai domiciliari

Tribunale Riesame di Milano accoglie il ricorso della difesa

Trapper Baby Gang torna ai domiciliari

Trapper Baby Gang torna ai domiciliari

E' stato scarcerato e torna ai domiciliari il trapper da milioni di follower Baby Gang, 22 anni. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Milano che ha accolto il ricorso dell'avvocato Niccolò Vecchioni, dopo che a fine aprile la Corte d'Appello di Milano aveva aggravato la misura cautelare per il cantante perché, mentre era ai domiciliari con braccialetto elettronico, avrebbe pubblicato "fotografie su Instagram" nelle quali veniva "ritratto mentre impugna una pistola", finta, "che punta verso l'obiettivo". Ieri in aula il trapper aveva detto: "E' come se si prendesse un attore che fa film di azione e lo si mettesse dentro".