Lunedì 22 Luglio 2024

Tajani, soluzione a Lampedusa, Ue deve fare la sua parte

Il Ministro degli Esteri Antonio Tajani afferma che a Lampedusa servono soluzioni a breve, medio e lungo termine. Richiede più coraggio, forza e determinazione per affrontare l'emergenza. L'accordo con la Tunisia e l'attuazione del vecchio Patto di Dublino sui migranti sono necessari.

Tajani, soluzione a Lampedusa, Ue deve fare la sua parte

Tajani, soluzione a Lampedusa, Ue deve fare la sua parte

Ieri sera, durante la trasmissione Zapping su Radio 1, il Ministro degli Esteri Antonio Tajani ha dichiarato che a Lampedusa "ci deve essere una soluzione a breve, a medio e a lungo termine". "A breve termine - ha spiegato Tajani - bisogna risolvere il problema, ringraziando tutti coloro che stanno facendo del loro meglio per gestire un'emergenza sempre più complessa. Poi serve che l'Europa faccia la sua parte". Tajani ha ricordato che "von der Leyen ha detto che siamo vicini a un accordo, ma non c'è più tempo, bisogna mettere in pratica tutti gli accordi fatti e applicare il memorandum sottoscritto con la Tunisia". Per quanto riguarda il Patto di Dublino sui migranti, il Ministro degli Esteri ha sottolineato che "è un vecchio patto e non è più applicabile". Secondo Tajani, "la situazione è cambiata: in Siria, in Afghanistan, con la guerra in Ucraina, non possiamo pensare di regolare il mondo con regole obsolete, c'è una situazione completamente diversa". "Oggi serve più coraggio, più forza, più determinazione", ha concluso il Ministro.