Giovedì 18 Aprile 2024

Tajani a Bucarest solleva il caso di due italiani detenuti

'Uno ha subito violenze, auspichiamo sia trasferito al sicuro'

Tajani a Bucarest solleva il caso di due italiani detenuti

Tajani a Bucarest solleva il caso di due italiani detenuti

Il vice presidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani ha incontrato a Bucarest la ministra della Giustizia Alina Gorghiu, con la quale - fa sapere la Farnesina - ha sollevato il caso di alcuni detenuti italiani attualmente presenti in Romania: "Il signor Filippo Mosca, detenuto nel carcere di Poarta Alba, è stato oggetto di violenze: auspichiamo sia trasferito in luogo sicuro e protetto. Il connazionale Francesco Flauto è stato condannato in via definitiva e ha chiesto di scontare la pena in Italia". Primo tema affrontato nell'incontro - fa sapere la Farnesina in una nota - è stato quello del miglioramento della cooperazione giudiziaria, cruciale per favorire la presenza di imprese italiane in Romania. Tajani, che è responsabile anche del commercio estero, ha sottolineato che "beneficiando di un contesto giuridico più sicuro, le imprese italiane saranno senz'altro incoraggiate ad aumentare gli investimenti".