Giovedì 30 Maggio 2024

Scontri tra laziali e romanisti vicino allo stadio Olimpico

Arrestato un tifoso giallorosso

Scontri tra laziali e romanisti vicino allo stadio Olimpico

Scontri tra laziali e romanisti vicino allo stadio Olimpico

Scontri vicino allo stadio Olimpico tra un gruppo di circa 200 tifosi laziali e un centinaio di supporter giallorossi. La polizia è intervenuta per separare i due gruppi, anche con un lancio di lacrimogeni. Un tifoso romanista è stato arrestato. Gli scontri si sono verificati attorno alle 9.30, quando i circa 200 tifosi laziali, tutti travisati, si sono spostati verso il bar River. Il gruppo di 100 supporter li ha raggiunti e sono iniziati i tafferugli. A quel punto è intervenuto il personale della Questura per separare le due tifoserie. Per disperderli i poliziotti, che sono stati oggetto di lancio di bombe carte, hanno utilizzato i lacrimogeni. Le immagini della scientifica sono già al vaglio per identificare chi ha preso parte ai disordini. Nel corso dell'intervento sono stati sequestrati caschi, mazze e cacciaviti. Alle 18 è in programma il derby.