Venerdì 12 Luglio 2024

Profanata tomba di Berlinguer, solidarietà di La Russa e Fontana

La Russa, 'un atto inaccettabile'. Fontana, 'grave gesto'

Profanata tomba di Berlinguer, solidarietà di La Russa e Fontana

Profanata tomba di Berlinguer, solidarietà di La Russa e Fontana

I presidenti di Camera e Senato, Lorenzo Fontana e Ignazio La Russa, hanno mandato messaggi di solidarietà alla famiglia di Enrico Berlinguer, la cui tomba è stata profanata ad appena sei giorni dall'anniversario della morte. "Esprimo la mia solidarietà e la mia vicinanza ai familiari di Enrico Berlinguer per l'ennesimo gravissimo atto compiuto alla tomba dello storico leader del Pci avvenuto a pochi giorni di distanza dall'anniversario della sua tragica scomparsa - ha scritto La Russa sui social - La profanazione di una tomba è un atto inaccettabile e il cui gesto ha la mia ferma e totale condanna". "Condanno con fermezza l'ennesimo, grave gesto a danno della tomba di Enrico Berlinguer, al cimitero di Prima Porta", ha detto Fontana. "Mi auguro che i responsabili siano presto individuati e puniti - ha aggiunto - Ai familiari di Enrico Berlinguer giunga la mia personale solidarietà e quella della Camera dei deputati".