Venerdì 19 Luglio 2024

Prezzi nuove case in Cina -0,2%, Country Garden verso default

Settembre ancora negativo, società non paga interessi su bond

I prezzi delle nuove case in Cina sono scesi a settembre per il terzo mese di fila, mancando ancora le attese di inversione di rotta nel mezzo della crisi immobiliare e dell'incertezza sul futuro di Country Garden, lo sviluppatore più vicino al default per aver mancato dalle prime indicazione di onorare interessi di 15,4 milioni su un bond in dollari alla scadenza di mercoledì. La domanda, in una fase di tradizionale picco per l'acquisto di abitazioni, è rimasta debole, frenando i prezzi dello 0,2% su base mensile (-0,3% ad agosto) e dello 0,1% rispetto a settembre 2022, in linea con agosto.