Giovedì 11 Luglio 2024

Prestiti a famiglie e imprese, Bankitalia, calano ancora

A settembre i prestiti al settore privato sono diminuiti del 3,6% sui dodici mesi, mentre i depositi sono calati del 3,5%. La raccolta obbligazionaria è aumentata del 18,4%. Prestiti alle famiglie e alle società non finanziarie in calo.

Bankitalia, calano ancora i prestiti a famiglie e imprese

Bankitalia, calano ancora i prestiti a famiglie e imprese

A settembre, i prestiti al settore privato, corretti secondo la metodologia armonizzata concordata nell'ambito del Sistema Europeo delle Banche Centrali, sono diminuiti del 3,6% su base annua (-3,4 nel mese precedente). I prestiti alle famiglie sono calati dello 0,9% su base annua (erano scesi dello 0,6 nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie si sono ridotti del 6,7% (-6,2 nel mese precedente). I depositi del settore privato sono diminuiti del 3,5% su base annua (-5,4 ad agosto); la raccolta obbligazionaria è aumentata del 18,4% (18,3 ad agosto).