Martedì 23 Luglio 2024

Presidente romeno, 'violata la sovranità di un Paese Nato

Frammenti di drone russo sul territorio 'un fatto inaccettabile'

Presidente romeno, 'violata la sovranità di un Paese Nato

Presidente romeno, 'violata la sovranità di un Paese Nato

La caduta dei frammenti di drone russo sul territorio della Romania "è una situazione completamente inaccettabile, che costituisce una grave violazione della sovranità e dell'integrità territoriale di uno Stato alleato della Nato". Ad affermarlo il presidente romeno Klaus Iohannis, dopo che il ministero della Difesa di Bucarest ha ammesso che pezzi di un drone di Mosca sono stati ritrovati sul suolo del Paese. Ieri il presidente aveva inizialmente dichiarato che "non è esistito né un drone né alcun pezzo di questo dispositivo che sia giunto sul territorio della Romania", smentendo le notizie di Kiev al riguardo.