Giovedì 16 Maggio 2024

Pmi servizi in Italia mostra ancora una crescita ad aprile

Per l'eurozona la maggior crescita in 11 mesi

Pmi servizi in Italia mostra ancora una crescita ad aprile

Pmi servizi in Italia mostra ancora una crescita ad aprile

L'indice Hcob Pmi dell'attività terziaria in Italia, si è posizionato ad aprile a 54,3, rispetto a 54,6 di marzo, mostrando una crescita forte confermando la tendenza di incremento dell'attività nel comparto dei servizi che si osserva da inizio anno. Le aziende monitorate hanno spesso collegato l'assestamento al rialzo dei livelli di attività all'acquisizione di nuovi clienti. L'indice dei responsabili agli acquisti nei servizi rileva così un' attività economica in crescita per il quarto mese consecutivo. La velocità di incremento è però rallentata per la prima volta da inizio anno con i dati che hanno riportato una pressione crescente dei prezzi causando un indebolimento della domanda. Anche se positive, le previsioni sull'attività futura hanno di nuovo indicato un valore inferiore alla media storica. Dopo i valori in crescita dei due mesi precedenti, l'Indice Hcob Pmi dell'attività terziaria dell'eurozona ha segnalato un'espansione più forte del settore dei servizi salendo a 53,3 ad aprile da 51,5 di marzo. Tale valore indica il più forte incremento generale del settore terziario in 11 mesi, poco meno di un anno. Dopo essere stato destagionalizzato, l'indice Hcob Pmi composito dell'eurozona di aprile, che consiste in una media ponderata dell'indice manifatturiero e di quello dei servizi si è posizionato per il secondo mese consecutivo su un valore superiore alla soglia di 5 che separa la crescita dalla contrazione. Salendo a 51,7 da 50,3 di marzo, l'indice principale ha registrato un'espansione moderata dell'attività economica totale, indicando però il valore più forte da 11 mesi ossia da quasi un anno.