Lunedì 15 Luglio 2024

Perdite russe pesanti in Ucraina, 007 Gb in fronte statico

Nell'ultima settimana di guerra in Ucraina, il fronte è rimasto statico, con i russi che conducono offensive e gli ucraini che hanno stabilito una testa di ponte. Secondo il Ministero della Difesa britannico, nessuna delle parti ha fatto progressi sostanziali. Con l'arrivo dell'inverno, i servizi britannici prevedono che non ci saranno cambiamenti sostanziali.

007 Gb, in Ucraina fronte statico, pesanti perdite russe

007 Gb, in Ucraina fronte statico, pesanti perdite russe

In Ucraina nell'ultima settimana di guerra, il fronte è rimasto statico, senza variazioni sostanziali. I russi hanno condotto offensive verso Avdiivka, nel Donetsk, dove hanno subito "gravi perdite", e verso Kupiansk, nel Lugansk, mentre gli ucraini hanno stabilito una testa di ponte sulla riva est del fiume Dnipro, che i russi non sono riusciti a scalzare. Secondo quanto riportato nel bollettino quotidiano del Ministero della Difesa britannico, citando fonti d'intelligence militare, nessuna delle parti è riuscita a fare progressi significativi su questi punti di attrito. Con l'arrivo dell'inverno in Ucraina orientale, i servizi britannici prevedono che non ci saranno cambiamenti sostanziali nel prossimo futuro e sottolineano anche come i droni-spia svolgano un ruolo essenziale per entrambe le parti, al fine di prevenire attacchi nemici.