Sabato 13 Luglio 2024

Per Netanyahu pausa 'inaccettabile', avanti a Rafah

Haartez:'Combattimenti in città sud continueranno come previsto'

Per Netanyahu pausa 'inaccettabile', avanti a Rafah

Per Netanyahu pausa 'inaccettabile', avanti a Rafah

L'ufficio del primo ministro Netanyahu ha fatto sapere che "quando il primo ministro ha sentito domenica mattina la notizia di una pausa umanitaria nei combattimenti per 11 ore al giorno, ha detto al suo segretario militare che ciò era inaccettabile". Lo riporta Haaretz aggiungendo che dopo il chiarimento "il primo ministro è stato informato che non vi è alcun cambiamento nella politica dell'IDF e che i combattimenti a Rafah continueranno come previsto".