Giovedì 25 Luglio 2024

Pechino, arrestato aggressore diplomatico israeliano

La polizia di Pechino ha fermato il presunto autore dell'aggressione ad un diplomatico israeliano. L'impiegato è ricoverato in ospedale. Motivo dell'attacco ancora sconosciuto. Hamas ha chiamato alla rivolta.

Polizia Pechino, fermato aggressore diplomatico israeliano

Polizia Pechino, fermato aggressore diplomatico israeliano

La Polizia di Pechino ha riferito di aver fermato il presunto autore dell'aggressione e dell'accoltellamento del diplomatico dell'Ambasciata Israeliana, un uomo di circa 53 anni, straniero, di cui non è stata fornita la nazionalità. Secondo quanto segnalato questa mattina dal Ministero degli Esteri Israeliano, l'impiegato dell'Ambasciata accoltellato si trova in ospedale. Al momento non è chiaro il motivo dell'attacco, che non è avvenuto in Ambasciata, e la stessa sta indagando. Va ricordato che oggi Hamas ha chiamato alla rivolta degli arabi ovunque nel mondo e in Cisgiordania.