Giovedì 18 Luglio 2024

Passa l'Autonomia, in Aula il tricolore e le bandiere regionali

Opposizione sventola quella italiana, la Lega le territoriali

Passa l'Autonomia, in Aula il tricolore e le bandiere regionali

Passa l'Autonomia, in Aula il tricolore e le bandiere regionali

Da un lato il tricolore, dall'altro gli stemmi regionali. Al termine della seduta della Camera, che ha dato il via libera all'autonomia differenziata, in Aula si sono fronteggiate due tipi di bandiere diverse: quelle simbolo dell'Italia, sventolate dai banchi dell'opposizione, e quelle di diverse Regioni (dal Veneto alla Calabria passando per la Lombardia) e della Serenissima tirate fuori dai banchi della Lega. Le opposizioni hanno intonato l'inno di Mameli, mentre qualcuno gridava "vergogna" e "unità" all'indirizzo della maggioranza. Il gruppo della Lega, insieme al ministro Roberto Calderoli, dopo il via libera, ha posato con tutte le loro bandiere regionali per una foto ricordo nel cortile di Montecitorio, scatto poi rilanciato sui social dal leader Matteo Salvini con lo slogan "una giornata storica".