Sabato 25 Maggio 2024

OMS, almeno 154 milioni bimbi salvati dai vaccini in 50 anni

Lancet, guadagnati 10,2 miliardi anni di vita in buona salute

OMS, almeno 154 milioni bimbi salvati dai vaccini in 50 anni

OMS, almeno 154 milioni bimbi salvati dai vaccini in 50 anni

I vaccini hanno salvato almeno 154 milioni di bambini nel mondo negli ultimi 50 anni; oltre 92 milioni di vite salvate da quello contro il morbillo da solo. E per ogni vita salvata dai vaccini, sono stati guadagnati in media 66 anni di piena salute, per un totale di 10,2 miliardi di anni di vita vissuti in buona salute guadagnati nei cinque decenni. Come risultato della vaccinazione contro la poliomielite, oggi sono in grado di camminare più di 20 milioni di persone che altrimenti sarebbero rimaste paralizzate. Sono alcuni dei dati resi noti sulla rivista Lancet in occasione della Settimana Mondiale delle Vaccinazioni, frutto di uno studio coordinato dall'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS). "I vaccini sono tra le invenzioni più potenti della storia, che rendono prevenibili malattie un tempo temute", dichiara il direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus. "Grazie ad essi, il vaiolo è stato debellato, la poliomielite sta per esserlo e, con il più recente sviluppo di vaccini contro malattie come la malaria e il cancro del collo dell'utero, stiamo facendo arretrare le frontiere della malattia. Con la ricerca, gli investimenti e la collaborazione continui, possiamo salvare milioni di vite in più oggi e nei prossimi 50 anni".