Venerdì 19 Luglio 2024

Ok unanime Camera alla pdl sulla sanità per gli homeless

Passa all'esame del Senato. Due milioni per sperimentazione

Ok unanime Camera alla pdl sulla sanità per gli homeless

Ok unanime Camera alla pdl sulla sanità per gli homeless

Via libera all'unanimità della Camera con 227 sì alla proposta di legge del Pd a prima firma di Marco Furfaro per l'assistenza sanitaria alle persone senza fissa dimora. Il testo ora passa all'esame del Senato. La proposta prevede l'avvio di una sperimentazione, per gli anni 2025 e 2026 nelle 14 città metropolitane (Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino e Venezia) con uno stanziamento complessivo di 2 milioni di euro. Le persone senza fissa dimora potranno iscriversi nei registri delle Asl con l'aiuto delle associazioni. In questo modo, si spiega dal Pd, si raggiunge oltre il 60% delle persone senza dimora che attualmente sono prive dell'assistenza sanitaria territoriale. Secondo i calcoli del partito è possibile quantificare la platea dei possibili fruitori della legge (ovvero persone senza dimora e senza residenza, italiane o straniere regolarmente soggiornanti in Italia) in un range tra le 50mila e le 60mila persone.