Odio in aumento nel mondo dopo il 7 ottobre

Le Nazioni Unite denunciano un "forte aumento dell'odio a livello globale" dall'inizio della guerra tra Hamas e Israele. Discorsi d'odio, violenza e discriminazione stanno approfondendo le fratture sociali.

Onu, forte aumento dell'odio nel mondo dopo il 7 ottobre
Onu, forte aumento dell'odio nel mondo dopo il 7 ottobre
Sabato, le Nazioni Unite hanno denunciato il "forte aumento dell'odio a livello globale" dall'inizio della guerra tra Hamas e Israele, il 7 ottobre. Volker Turk, responsabile delle Nazioni Unite per i diritti umani, ha dichiarato in un comunicato che "l'impatto di questa crisi ha mandato onde d'urto in ogni regione, disumanizzando sia i palestinesi che gli ebrei. Abbiamo assistito a un'impennata dei discorsi d'odio, della violenza e della discriminazione, approfondendo le fratture sociali e la polarizzazione".