Msc sospende il passaggio delle sue navi nel Mar Rosso

Dopo l'attacco a una sua portacontainer

La Msc Mediterranean Shipping Co, la più grande compagnia di spedizioni di container al mondo, ha annunciato in una nota che smetterà di utilizzare il Canale di Suez dopo un attacco a una delle sue navi. Lo riporta la Bbc. La portacontainer Msc Palatium III è stata attaccata venerdì mentre transitava nel Mar Rosso, riportando danni ma nessun ferito. Le navi Msc sono ora dirottate attraverso il Capo di Buona Speranza, estremo sud dell'Africa. Dopo annunci simili da parte di Maersk, Cma Cgm e Hapag-Lloyd, 4 delle 5 maggiori compagnie di navigazione mondiali hanno ora deviato le rotte a causa degli attacchi Houthi.