Mercoledì 24 Luglio 2024

Mosca conferma il carcere per il dissidente Orlov

Attivista per diritti umani condannato a due anni e mezzo

Mosca conferma il carcere per il dissidente Orlov

Mosca conferma il carcere per il dissidente Orlov

La giustizia russa ha confermato la condanna del dissidente Oleg Orlov, figura della difesa dei diritti umani, a due anni e mezzo di carcere, simbolo di una repressione implacabile che ha già spinto quasi tutti gli oppositori dietro le sbarre o in esilio. "La corte d'appello ha deciso di non modificare la sentenza del tribunale di Golovinski e di non portare avanti l'appello" del signor Orlov, ha dichiarato il giudice Maria Larkina.