Sabato 20 Luglio 2024

Migliaia in piazza per protestare contro il governo israeliano

Presente anche lo scrittore David Grossman

Migliaia in piazza per protestare contro il governo israeliano

Migliaia in piazza per protestare contro il governo israeliano

Come ormai ogni sabato da mesi, migliaia di manifestanti si sono radunati questa sera a Tel Aviv per protestare contro il governo del premier Benyamin Netanyahu, chiedendo nuove elezioni e la liberazione degli ostaggi detenuti a Gaza. Molti manifestanti mostravano cartelli con scritto 'Ministro del crimine' e 'Fermate la guerra' mentre la gente si riversava in piazza. "Sono qui perché ho paura del futuro di mio nipote. Non ci sarà futuro per loro se non usciamo e non ci liberiamo di questo orribile governo", ha detto Shai Erel, imprenditore di 66 anni. L'organizzazione di protesta antigovernativa Hofshi Israel ha stimato che più di 150.000 persone hanno partecipato alla manifestazione, definendola la più grande dall'inizio della guerra contro Hamas. Alla protesta hanno preso parte anche Yoni Levy, il padre di Naama Levy, la soldatessa israeliana nelle mani di Hamas dall'attacco del 7 ottobre e che oggi ha compiuto 20 anni e lo scrittore David Grossman.