Meloni porta in Aula fax di Di Maio per firmare il Mes

Il governo Conte lo ha firmato alla chetichella

Meloni porta in Aula fax di Di Maio per firmare il Mes
Meloni porta in Aula fax di Di Maio per firmare il Mes

"Il governo Conte alla chetichella ha dato l'assenso al Mes". Lo ha detto la premier, Giorgia Meloni, intervenendo al Senato in sede di replica dopo la discussione sulle sue comunicazioni in vista del prossimo Consiglio Europeo e mostrando alle opposizioni il fax inviato all'allora rappresentante Massari da Luigi Di Maio in cui lo autorizzava a siglare il Mes. E questo, ha aggiunto Meloni è successo "il giorno dopo le dimissioni del governo Conte, quando era in carica solo per gli affari correnti. Capisco la vostra difficoltà e il vostro imbarazzo, ma dalla storia non si esce. Questo foglio dimostra la scarsa serietà di un governo che prima di fare gli scatoloni lasciava questo pacco al governo successivo"