Lunedì 24 Giugno 2024

'Medico avvelenato', assolti il figlio e la colf a Ravenna

Per la Corte di Assise il fatto non sussiste

'Medico avvelenato', assolti il figlio e la colf a Ravenna

'Medico avvelenato', assolti il figlio e la colf a Ravenna

La Corte di Assise di Ravenna, presieduta dal giudice Cecilia Calandra, ha assolto entrambi gli imputati perché il fatto non sussiste nel processo sulla morte di Danilo Molducci, medico di Campiano, deceduto a 67 anni il 28 maggio 2021. A processo con l'accusa di omicidio c'erano il figlio della vittima, Stefano Molducci, e la colf romena Elena Vasi Susma. La Procura aveva chiesto l'ergastolo per il primo, assoluzione per la seconda. L'ipotesi era di un avvelenamento con sovradosaggio di farmaci, per un movente economico legato al patrimonio.