Mercoledì 24 Luglio 2024

Mattarella, in Ue non si può prescindere dall'Italia

Lo ha detto al tradizionale pranzo alla vigilia del vertice Ue

Mattarella, in Ue non si può prescindere dall'Italia

Mattarella, in Ue non si può prescindere dall'Italia

"Non si può prescindere dall'Italia". Lo dice il presidente della Repubblica, a quanto si apprende, nel corso della colazione di lavoro al Quirinale con la premier Giorgia Meloni ed alcuni ministri, in vista del Consiglio europeo che da domani prenderà il via a Bruxelles. Una dichiarazione che giunge pur facendo presente che non è compito del Presidente entrare nelle dinamiche politiche Ue di questi giorni. La tradizionale colazione di lavoro, oltre a Meloni, ha visto la partecipazione del Vicepremier e Ministro degli Affari Esteri, Antonio Tajani, del Ministro dell'Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, di quello per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR, Raffaele Fitto e i Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Alfredo Mantovano e Giovanbattista Fazzolari.