Sabato 20 Luglio 2024

Mattarella, basta sfruttamento del lavoro illegale e crudele

Contro i valori di solidarietà e di civiltà "stridono - gravi ed estranei - episodi e comportamenti come quello registrato...

Mattarella, basta sfruttamento del lavoro illegale e crudele

Mattarella, basta sfruttamento del lavoro illegale e crudele

Contro i valori di solidarietà e di civiltà "stridono - gravi ed estranei - episodi e comportamenti come quello registrato tre giorni addietro, quando un giovane lavoratore immigrato è morto, vedendosi rifiutare soccorso e assistenza, dopo l'ennesimo tragico incidente sul lavoro. Una forma di lavoro che si manifesta con caratteri disumani e che rientra in un fenomeno - che affiora non di rado - di sfruttamento del lavoro dei più deboli e indifesi, con modalità e condizioni illegali e crudeli". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella parlando a Solferino in occasione dei 160 anni della Croce rossa. Lo sfruttamento illegale del lavoro è un "fenomeno che, con rigore e fermezza, va ovunque contrastato, eliminato totalmente e sanzionato, evitando di fornire l'erronea e inaccettabile impressione che venga tollerato ignorandolo", ha aggiunto il capo dello Stato.