Lunedì 22 Luglio 2024

Lui arrestato, lei gravissima, accoltella la fidanzata.

Un giovane di 25 anni ha accoltellato la sua fidanzata di 21 anni alla gola, causandole gravi ferite. La ragazza è ricoverata in ospedale in condizioni critiche. Il giovane è stato arrestato per tentato omicidio.

Accoltella la fidanzata, lei è gravissima, lui arrestato

Accoltella la fidanzata, lei è gravissima, lui arrestato

Una ragazza di 21 anni è ricoverata in gravissime condizioni in ospedale dopo che, nella tarda serata di ieri è stata accoltellata alla gola dal fidanzato di 25 anni, suo convivente. E' accaduto nel loro appartamento di Como in via Nino Bixio, dove vivevano da circa un mese. E' stato il fidanzato a dare l'allarme, senza tuttavia spiegare le ragioni del gesto. Il giovane è stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Secondo una prima ricostruzione della polizia è stato Patellaro a chiamare i soccorritori dicendo di avere combinato "un guaio". La ragazza è stata trovata sul letto con varie ferite di arma da taglio: soccorsa dal 118 è stata trasportata in ospedale a Como in codice rosso ed è ritenuta in pericolo di vita. In casa i poliziotti hanno recuperato l'arma utilizzata, un coltellaccio da cucina. L'aggressione sarebbe arrivata al termine di una lite. Dopo avere colpito la fidanzata, secondo quanto riferisce la polizia, Padellaro avrebbe tentato di fuggire, prendendo il denaro contante e i bancomat, anche della ragazza, dirigendosi verso la stazione ferroviaria di Como, che dista alcune centinaia di metri, poi però ci ha ripensato e ha deciso di tornare a casa e di chiamare i soccorsi. Il giovane è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio. Una volta in Questura ha quindi assunto un atteggiamento aggressivo culminato con l'aggressione nei confronti di un agente.