Lunedì 15 Luglio 2024

Legale Ilaria Salis, valutiamo ricorso alla Corte europea

Losco, 'andiamo avanti cercando di capire cosa farà il governo'

Legale Ilaria Salis, valutiamo ricorso alla Corte europea

Legale Ilaria Salis, valutiamo ricorso alla Corte europea

"Stiamo valutando la possibilità di fare ricorso immediato alla Corte europea di Strasburgo per la violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, che è già costata altre condanne all'Ungheria": è quanto ha detto all'ANSA l'avvocato Eugenio Losco, uno dei legali italiani che assiste Ilaria Salis, la 39enne milanese da quasi un anno detenuta a Budapest. "La violazione è palese, visto come è stata portata con un guinzaglio in aula", prosegue l'avvocato Losco, rientrato ieri in Italia mentre i genitori di Ilaria Salis sono ancora a Budapest dove stamattina incontreranno prima la loro figlia in carcere e poi l'ambasciatore italiano in Ungheria Manuel Jacoangeli. "Intanto andiamo avanti cercando di capire in cosa consiste l'impegno del governo per arrivare all'obiettivo degli arresti domiciliari", ha concluso Losco.