Lega, su Firenze sinistra alimenta tensioni pericolose

Auspicio è che nessun estremista raccolga i messaggi provocatori

"Fino a prova contraria il nostro Paese è democratico e con libertà di espressione. Non capiamo la strategia della sinistra che alimenta tensioni in vista dell'evento di Firenze. L'auspicio è che nessun estremista raccolga i messaggi provocatori che arrivano dall'opposizione e che gli stessi non sfocino in azioni violente. E' vergognoso che esponenti di spicco di sinistra si dimentichino che a Firenze si incontreranno molti politici europei eletti democraticamente e stiano facendo di tutto per cancellare le basi della libertà". Così in una nota i capigruppo della Lega di Camera e Senato Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo.