Mercoledì 17 Aprile 2024

La giovane stuprata da branco ha denunciato un'altra violenza

A processo un familiare davanti al gup di Palermo

La 19enne violentata da 7 ragazzi a luglio al Foro Italico a Palermo ha denunciato di essere stata stuprata da un familiare, G.P., 50 anni. L'uomo è sotto processo davanti al gup Stefania Brambille. "Non la seguo in questo processo, ma non mi risulta che la mia assistita abbia ricevuto una notifica dell'udienza né che abbia nominato altri legali. Ci stiamo attivando per capire cosa sia accaduto", ha commentato la legale della ragazza, l'avvocato Carla Garofalo che assiste la vittima nel processo a sei dei sette suoi violentatori. Uno, l'unico minorenne a luglio, è già stato condannato a 8 anni e 8 mesi. L'episodio per cui la giovane ha denunciato il familiare sarebbe avvenuto a giugno 2022. L'imputato, che nega ogni accusa, avrebbe costretto la 19enne a subire atti sessuali con l'aggravante dell'uso di cocaina e alcol. La ragazza, nei mesi scorsi, aveva denunciato anche altri episodi di abusi subiti da parte di due sconosciuti.