Lunedì 27 Maggio 2024

Incassi cinema, in vetta Il Pianeta delle scimmie e poi Liberato

La profezia del male 3/a, Challengers 4/o, Sarò con te 7/o

Incassi cinema, in vetta Il Pianeta delle scimmie e poi Liberato

Incassi cinema, in vetta Il Pianeta delle scimmie e poi Liberato

In un week end in cui gli incassi totali hanno raggiunto quasi 4 milioni 166mila euro, in calo del 12% sulla scorsa settimana e del 19.41% sullo stesso periodo dell'anno scorso, si torna nel Regno del pianeta delle scimmie. Dopo più di 50 anni dalla prima apparizione della scimmia senziente Cesare, il nuovo capitolo del celebre franchise avviato nel 1968 da Franklin Shaffner e ora affidato alla regia di Wes Ball, ha guadagnato poco meno di 962mila euro con una media di 2.141 euro in 441 cinema, raggiungendo nei 5 giorni 1 milione 118mila euro. Ottimo esordio al secondo posto per Il Segreto di Liberato di Francesco Lettieri e Giorgio Testi che, usando musiche, animazione, inchiesta e immaginazione, svela alcuni segreti del misterioso musicista napoletano capace di rappresentarsi solo con una rosa: l'incasso è di 661mila euro (685mila totali, con la migliore media copia della top ten (2.297 euro su 288 sale) e 76mila presenze. Debutta terzo l'horror La profezia del male che mette via quasi 431 mila euro in 4 giorni con una media di 1.696 su 254 schermi. Continua la corsa di Challengers che ha superato di poco i 3 milioni 624mila euro in tre settimane grazie all'incasso di 346mila su questo week end (-56%). La media è di 930 euro in 372 sale. Al quinto posto in discesa dal podio e in calo del 58% il blockbuster The Fall Guy con Ryan Gosling e Emily Blunt, che mette in cascina altri 281mila euro per un risultato complessivo di 1 milione 629mila euro in 15 giorni. Scivola in sesta piazza Garfield - Una missione gustosa, che ha perso il 53% e ha guadagnato quasi 266mila euro per un totale di 1 milione 616mila in due settimane. Scende al settimo posto, ma potrebbe riuscire a entrare tra i primi dieci maggiori incassi italiani del 2024 il film evento Sarò con te, che a un anno di distanza celebra il terzo scudetto del Napoli, diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis. Ha incassato altri 250mila euro (-68%) con una media 1.613 su di 155 schermi per un totale di 1 milione 280mila euro. Le altre due novità della top ten sono in ottava posizione Il gusto delle cose di Tran Anh Hung con Juliette Binoche, proposto in concorso all'ultimo festival di Cannes e candidato francese all'Oscar, con quasi 145mila euro. Esordisce nono con quasi 104mila euro Mother's Instinct di Benoit Delhomme con Anne Hathaway e Jessica Chastain, remake in salsa hollywoodiana e con ascendenze hitchcockiane del Doppio sospetto del belga Olivier Masset-Depasse. Chiude la top ten Confidenza di Daniele Luchetti con Elio Germano: ha incassato quasi 101mila euro per un un totale di 1 milione 570mila.