Lunedì 22 Luglio 2024

Il rapporto Ue sullo stato di diritto slitta al 24 luglio

Dopo la plenaria del Pe che potrebbe confermare von der Leyen

Il rapporto Ue sullo stato di diritto slitta al 24 luglio

Il rapporto Ue sullo stato di diritto slitta al 24 luglio

La Commissione europea dovrebbe adottare il report annuale sullo stato di diritto il 24 luglio, dopo la sessione plenaria dell'Europarlamento dal 16 al 19 luglio che potrebbe confermare il bis di Ursula von der Leyen. E' quanto emerge dall'ultimo ordine del giorno della riunione del collegio dei commissari datato 18 giugno. Il rapporto era inizialmente previsto per il 3 luglio. Nei giorni scorsi il report era finito al centro delle polemiche dopo alcune indiscrezioni pubblicate da Politico.eu, secondo cui von der Leyen avrebbe deciso di farne slittare la pubblicazione per garantirsi il sostegno di Roma per assicurarsi il bis.