Giovedì 25 Luglio 2024

Il Papa, siamo chiamati ad accogliere chi bussa alle porte

"Serve uno sguardo fraterno per chi fugge dalla propria terra"

Il Papa, siamo chiamati ad accogliere chi bussa alle porte

Il Papa, siamo chiamati ad accogliere chi bussa alle porte

"Domani ricorre la Giornata mondiale del rifugiato promossa dalle Nazioni Unite". Lo ha ricordato il Papa all'udienza generale. "Possa essere l'occasione per rivolgere uno sguardo attento e fraterno a tutti coloro che sono costretti a fuggire dalle loro case, in cerca di pace e di sicurezza. Siamo tutti chiamati ad accogliere, promuovere, accompagnare e integrare quanti bussano alle nostre porte. Prego affinché gli Stati si adoperino ad assicurare ai rifugiati condizioni umane e a facilitare i processi di integrazione", ha sottolineato Papa Francesco.