Domenica 14 Luglio 2024

Giuria si ritira per verdetto su Trump nel caso pornostar

Giudice Merchan a giurati, 'accantonate le opinioni personali'

Giuria si ritira per verdetto su Trump nel caso pornostar

Giuria si ritira per verdetto su Trump nel caso pornostar

La giuria del processo a Donald Trump per il caso pornostar si è ritirata in camera di consiglio, dopo aver ricevuto le istruzioni dal giudice Juan Merchan. Il verdetto è atteso entro fine settimana. Merchan ha dato istruzioni ai 12 giurati prima del ritiro in camera di consiglio per il verdetto, che richiede l'unanimità. Il magistrato li ha ammoniti a non prendere decisioni "basate su stereotipi o pregiudizi" e a mettere da parte "qualsiasi opinione persona abbiate a favore o contro l'imputato", valutando solo i fatti e le prove. Merchan ha anche chiarito che non spetta a loro "speculare su questioni legate alla sentenza o alla punizione", che sono di sua pertinenza. Il giudice ha inoltre spiegato che per un verdetto di colpevolezza serve andare "oltre ogni ragionevole dubbio". E che non possono condannare Trump "solo sulla base della testimonianza di Michael Cohen (il suo ex avvocato-fixer, ndr) perchè in base alla legge lui è un complice".