Sabato 13 Luglio 2024

Fermati a Pescara, uno figlio di carabiniere,l'altro di avvocato

Si cerca ancora il coltello usato nel delitto

Fermati a Pescara, uno figlio di carabiniere,l'altro di avvocato

Fermati a Pescara, uno figlio di carabiniere,l'altro di avvocato

I minorenni fermati a Pescara per l'omicidio di un 17enne sono il figlio di un avvocato e il figlio di un maresciallo comandante di una stazione locale di un comune della provincia di Pescara. Si cerca l'arma del delitto, presumibilmente un coltello, che non è ancora stata trovata. L'omicidio è avvenuto ieri sera nel Parco Baden Powell. Il delitto sarebbe maturato nell'ambito del piccolo spaccio e sarebbe avvenuto con una coltellata, si pensa ad un coltello da sub viste le ferite inferte. Gli inquirenti hanno definito la situazione "delicata".