Giovedì 18 Aprile 2024

Eredità Agnelli, pm chiedono nuova perizia su firme Marella

I documenti sono stati sequestrati nel corso della perquisizione

Eredità Agnelli, pm chiedono nuova perizia su firme Marella

Eredità Agnelli, pm chiedono nuova perizia su firme Marella

La procura di Torino, secondo quanto si apprende, sarebbe intenzionata a chiedere una nuova perizia sulle firme riconducibili a Marella Caracciolo poste su alcuni documenti sequestrati, insieme a device e a computer, nel corso della perquisizione eseguita nell'ambito dell'inchiesta su di una presunta frode fiscale, in relazione all'eredità della donna, moglie dell'Avvocato e madre di Margherita Agnelli. Nel corso delle perquisizioni i magistrati hanno acquisito gli originali di questi documenti e dunque ora intenderebbero ripetere gli accertamenti già eseguiti sulle copie. Le analisi già effettuate, come si era appreso nei giorni scorsi, secondo i magistrati avrebbero fatto emergere che le firme in questione sarebbero di "natura ragionevolmente apocrifa" su "alcuni documenti di rilievo", come "le aggiunte testamentarie" e anche su dei "contratti di locazione degli immobili italiani".