Domenica 21 Luglio 2024

Ecoattivisti spruzzano vernice contro sito Stonehenge, 2 arresti

I visitatori hanno cercato di fermarli. La condanna di Sunak

Ecoattivisti spruzzano vernice contro sito Stonehenge, 2 arresti

Ecoattivisti spruzzano vernice contro sito Stonehenge, 2 arresti

La polizia britannica ha arrestato due attivisti nel corso di un blitz del gruppo ecologista Just Stop Oil per aver spruzzato vernice arancione contro alcuni monoliti di Stonehenge, il famoso sito preistorico nel sud dell'Inghilterra protetto dall'Unesco. Prima dell'intervento degli agenti alcuni dei visitatori, in particolare una donna, avevano cercato di fermare i manifestanti. In manette sono finiti Niamh Lynch, 21 anni, studente dell'università di Oxford, e Rajan Naidu, 73 anni, di Birmingham. Secondo i video diffusi dai media diversi monoliti sono stati sporcati dalla sostanza spruzzata dagli ecologisti. Il premier Rishi Sunak ha condannato l'azione definendola un "vergognoso atto di vandalismo nei confronti di uno dei monumenti più antichi e importanti del Regno Unito e del mondo".