Domenica 14 Luglio 2024

Crosetto,serve cambio passo Ue su Difesa, fare più su pace

Da forze armate contributo dove guerre causano vittime civili

Crosetto,serve cambio passo Ue su Difesa, fare più su pace

Crosetto,serve cambio passo Ue su Difesa, fare più su pace

Le Forze armate difendono i cittadini e le libere istituzioni e nell'attuale contesto internazionale "fanno molto di più" sono "fondamentali per contribuire alla pace laddove ci sono conflitti, guerre, tensioni, laddove la sicurezza internazionale è venuta a mancare, causando morti di civili inermi, specie donne e bambini, vittime ingiuste e spesso dimenticate". Così il ministro della Difesa Guido Crosetto che nel suo messaggio in occasione delle celebrazioni della festa della Repubblica ha richiamato quanto accade in Ucraina, le tensioni in Medio Oriente e nel Mar Rosso, l'instabilità nei Balcani e la situazione in Africa. Nel ricordare che l'Italia, "grazie alle Forze armate, è stata la prima nazione ad inviare aiuti umanitari e una nave ospedale a Gaza, a trasportare nei nostri migliori ospedali pediatrici tanti bambini palestinesi bisognosi di cure", Crosetto ha invitato la comunità internazionale a "fare di più e meglio: tutti insieme dobbiamo collaborare per portare la pace, favorire il benessere, promuovere la stabilità dove queste condizioni non sono presenti". E ha auspicato in Europa "un deciso cambio di passo nelle politiche di Difesa e sicurezza, nell'ottica di un'integrazione migliore tra le Forze armate, oggi sempre più necessaria per affrontare le sfide geopolitiche attuali e future".