Giovedì 11 Aprile 2024

Corte d'Appello, su carta d'identità ok genitore 1 e 2

Famiglie Arcobaleno, Bocciato decreto Salvini che ne vietava uso

Corte d'Appello, su carta d'identità ok genitore 1 e 2

Corte d'Appello, su carta d'identità ok genitore 1 e 2

"La Corte d'Appello di Roma smentisce" un decreto del Ministero dell'Interno del 2019, guidato all'epoca da Matteo Salvini "e lo condanna ad applicare la dicitura 'genitori' o altra dicitura che corrisponda al genere del genitore sulle carte d'identità elettroniche rilasciate a persone minorenni". E' quanto annuncia in una nota l'associazione Famiglie Arcobaleno aggiungendo che i giudici di secondo grado capitolini hanno "ribadito un concetto molto semplice: sulla carta d'identità di un bambino/bambina non possono essere indicati dati personali diversi da quelli che risultano nei registri dello stato civile".