Conte, prendo atto delle scuse di Meghnagi e non lo querelo

'L'accusa di antisemitismo era oltraggiosa e menzognera'

"Prendiamo atto delle scuse e delle dichiarazioni rilasciate dal presidente della comunità ebraica di Milano, Walker Meghnagi. L'accusa che ci era stata mossa era oltraggiosa e menzognera: il Movimento 5 Stelle è sempre stato e sempre sarà in prima linea per combattere ogni manifestazione di odio e discriminazione, anche con particolare riguardo all'antisemitismo. Nessuno può accusarci del contrario. Il Movimento 5 Stelle ha quindi deciso di non presentare la preannunciata querela per diffamazione contro Meghnagi". Lo scrive su Facebook Giuseppe Conte.