Consiglio Ue, valutazione su presunta violazione dei valori Ue da parte di Budapest

Contro comunità Lgbt, 'anche azione legali contro sblocco fondi'

Pe, Consiglio Ue valuti se Budapest ha violato valori Ue
Pe, Consiglio Ue valuti se Budapest ha violato valori Ue

Il Parlamento europeo chiede che il Consiglio Ue determini se l'Ungheria abbia commesso gravi e persistenti violazioni dei valori dell'Ue a norma dell'articolo 7 paragrafo 2 del Trattato Ue, e condanna l'uso sistematico, da parte di Budapest, della comunità Lgbtiq+ come capro espiatorio. Il Pe inoltre deplora la decisione della Commissione di sbloccare fino a 10,2 miliardi di euro riservandosi di usare ogni passo necessario, anche legale. La richiesta è contenuta in due risoluzioni approvate in Plenaria: una sullo stato di diritto dei cittadini nell'Ue e l'altra sulla situazione in Ungheria e sui fondi Ue congelati.