Lunedì 22 Luglio 2024

Cdm formalizza procedura contro divieti Austria al Brennero

Salvini, 'scelta difficile ma obbligata'

Il Cdm "ha adottato la richiesta del Mit di avviare la procedura prevista dall'art.259 del Trattato Ue contro i divieti austriaci al Brennero. È la prima volta che l'Italia ricorre direttamente alla Corte di Giustizia contro un altro Stato per violazione del diritto Ue. Si tratta - ha detto il vicepremier e ministro Matteo Salvini - di una scelta difficile ma obbligata a fronte della posizione attendista della Commissione ed all'impossibilità di raggiungere una soluzione negoziata. Toccherà alla Corte chiarire se i divieti austriaci al traffico pesante siano legittimi o se debba prevalere il principio della libera circolazione".