Domenica 21 Luglio 2024

Camorra: arrestato a Napoli un 'luogotenente' del clan Licciardi

Ritenuto da Carabinieri e Dda uomo di fiducia di Maria Licciardi

Camorra: arrestato a Napoli un 'luogotenente' del clan Licciardi

Camorra: arrestato a Napoli un 'luogotenente' del clan Licciardi

E' ritenuto un luogotenente del clan Licciardi e l'uomo di fiducia di Maria Licciardi, Luigi Carella, 51 anni, soprannominato 'Giggino 'a gallina', arrestato ieri dai Carabinieri dei nuclei investigativi di Napoli e di Castello di Cisterna insieme con i militari della compagnia Napoli-Stella. Le forze dell'ordine gli hanno notificato una misura cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Dda: i reati ipotizzati nei suoi confronti sono che associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata in quanto commessa per agevolare il clan Licciardi, componente di rango della federazione mafiosa chiamata Alleanza di Secondigliano che, nel capoluogo partenopeo, fa affari illeciti nella zona della Masseria Cardone (la roccaforte dei Licciardi) e nei rioni Berlingieri, Don Guanella e Vasto della città. A Carella viene anche contestato l'accesso indebito di dispositivi idonei alla comunicazione da parte di soggetti detenuti.