Mercoledì 24 Luglio 2024

Bond europei in tensione, Francia ai massimi da novembre

Rendimento del prodotto di Parigi al 3,3%. Anche la Borsa debole

Bond europei in tensione, Francia ai massimi da novembre

Bond europei in tensione, Francia ai massimi da novembre

Qualche tensione sui mercati telematici per i titoli di Stato europei nell'ultima seduta della settimana: i rendimenti dei bond a 10 anni italiani e francesi salgono di circa cinque punti base, con il prodotto di Parigi al 3,3%, ai massimi da novembre prima del week end elettorale. I tassi dei titoli della stessa scadenza spagnoli e portoghesi salgono di tre punti base, quelli tedeschi e del Regno Unito di due. Lo spread tra Italia e Germania resta sotto controllo a 161 punti base contro i 160 dell'avvio. Tranquille le Borse del Vecchio continente (Milano +0,1%), che restano di qualche frazione sopra la parità, ma anche in questo caso con qualche tensione su Parigi, che scende dello 0,5%. L'attesa a breve è comunque per i dati dell'inflazione statunitense, attesi nel primissimo pomeriggio.