Blitz pro Palestina dei centri sociali in uffici Ue Roma

E' intervenuta la Digos, dieci gli identificati

Blitz di alcuni esponenti dei centri sociali e della comunità palestinese della Capitale nell'edificio che ospita gli uffici della Commissione Europea a Roma: I manifestanti, che non sono riusciti ad entrare negli uffici perchè bloccati dalla porta di sicurezza, hanno scandito slogan per le scale e ed hanno consegnato agli addetti un foglio con la scritta "stop genocidio". Agenti della Polizia di Stato della Digos e degli altri uffici territoriali hanno intercettato dieci manifestanti già in strada e li hanno identificati. Verranno segnalati all'Autorità Giudiziaria.