Biden, 'Contro la retorica nazista di Trump, difesa della democrazia'

Joe Biden accusa Donald Trump di usare "la retorica della Germania nazista" e di non denunciare la violenza politica. Biden sostiene che Trump è pronto a sacrificare la democrazia americana per tornare al potere.

Biden, 'da Trump retorica nazista, assalterà la democrazia'
Biden, 'da Trump retorica nazista, assalterà la democrazia'

Donald Trump usa "la retorica della Germania nazista": Joe Biden ha rilanciato pubblicamente per la prima volta in un comizio, in Pennsylvania, le accuse mosse in eventi elettorali privati dei mesi scorsi al suo probabile rivale nella corsa alla Casa Bianca. "Oggi siamo qui per rispondere alla domanda più importante: la democrazia è ancora la causa sacra dell'America? Questa non è una questione retorica, accademica o ipotetica. Se la democrazia sia ancora la causa sacra dell'America è la questione più urgente del nostro tempo. Questo è in ballo alle elezioni del 2024", ha detto il presidente degli Stati Uniti nel suo primo comizio del 2024 nella storica Valley Forge, vicino a Philadelphia, sede del quartier generale dell'esercito continentale di George Washington durante la rivoluzione americana. "Trump non farà quello che deve fare un presidente americano. Si rifiuta di denunciare la violenza politica. La violenza politica non è mai e poi mai accettabile negli Stati Uniti, non ha posto in una democrazia, non puoi essere filo-insurrezionalista e filo-americano", ha sottolineato Biden attaccando il tycoon per il suo ruolo nell'assalto al Congresso, di cui domani ricorre il terzo anniversario. "Trump e i suoi sostenitori Maga non solo abbracciano la violenza politica, ma ne ridono", ha aggiunto. Secondo il leader Usa, la campagna del suo rivale "riguarda tutta lui, non l'America" e "Trump è pronto a sacrificare la nostra democrazia per tornare al potere".