Mercoledì 24 Aprile 2024

Banca di Spagna rivede al rialzo crescita Pil all'1,9% nell'anno

Mantiene invariata la crescita del Pil dell'1,6% nel 2026

Banca di Spagna rivede al rialzo crescita Pil all'1,9% nell'anno

Banca di Spagna rivede al rialzo crescita Pil all'1,9% nell'anno

La Banca di Spagna prevede che l'economia spagnola crescerà quest'anno dell'1,9%, tre decimi in più delle previsioni di dicembre, e a un tasso che si avvicina alla crescita del 2% del Pil stimata dal governo. Un dinamismo che contrasta con la debolezza dell'eurozona, che nel 2024 crescerà solo dello 0,6%. Tre i motivi principali della correzione al rialzo: un effetto traino dell'accelerazione registrata nell'ultimo trimestre del 2023; i minori costi dell'energia con una diminuzione significativa di quelli dell'elettricità a febbraio e inizi marzo: il ritiro più graduale di quello annunciato delle misure dello scudo antinflazione. "Non contempliamo che il livello di consumo pubblico si mantenga nel 2024, sarebbe incompatibile con le raccomandazioni della Commissione Europea", ha spiegato Angel Gavilan, direttore generale di Economia e statistica della Banca di Spagna nel presentare le previsioni. Rispetto all'inflazione, l'autorità monetaria ha rivisto al ribasso quelle di dicembre, fino al 2,7%, pari a sei decimi in meno delle stime precedenti. Per il 2026 prevede invariata la crescita del Pil stimata all'1,6%, per la riattivazione delle regole fiscali europee, che comporterà un freno all'attività economica.