Associazione magistrati deferisce Degni ai probiviri C.Conti

L'Associazione Magistrati della Corte dei Conti ha deferito il consigliere Marcello Degni al Collegio dei Probiviri per aver violato il Codice di Condotta. La decisione è stata presa in seguito alle sue esternazioni sui social.

Associazione magistrati C.Conti deferisce Degni ai probiviri
Associazione magistrati C.Conti deferisce Degni ai probiviri
L'Associazione Magistrati della Corte dei Conti ha deliberato, a norma dell'art. 5 dello Statuto, il deferimento al Collegio dei Probiviri del Consigliere Marcello Degni, Magistrato di nomina governativa, per condotta che viola l'art. 6 comma 3 del Codice Deontologico. Tale articolo prevede che, fermo il diritto alla piena libertà di manifestazione del pensiero, il Magistrato si ispiri a criteri di equilibrio e misura nel rilasciare dichiarazioni ed interviste ai giornali e agli altri mezzi di comunicazione di massa, come nel caso delle esternazioni rese a titolo personale dal Consigliere Degni attraverso i social network e riportate dagli organi di stampa. La stessa Associazione lo ha annunciato in una nota.