Argentina, Aerolineas: lo sciopero ci costerà 2,5 milioni

Cancellati 267 voli con un impatto per 17mila utenti

Argentina, Aerolineas: lo sciopero ci costerà 2,5 milioni
Argentina, Aerolineas: lo sciopero ci costerà 2,5 milioni

Lo sciopero generale di 12 ore indetto dalle principali sigle sindacali in Argentina, contro il mega-decreto sulla deregulation (Dnu) e il maxi-progetto di legge omnibus del presidente ultraliberista Javier Milei, costerà circa 2,5 milioni di dollari alla compagnia aerea di Stato Aerolineas Argentinas. Sul suo profilo X, l'azienda - che il Governo vorrebbe privatizzare - ha annunciato la cancellazione di 267 voli e la riprogrammazione di 26, con un impatto per oltre 17mila utenti, "poiché il sindacato aeronautico da mezzogiorno parteciperà allo sciopero". La compagnia ha stimato in 2,5 milioni di dollari la spesa complessiva per i costi del personale, le riprogrammazioni e le cancellazioni. Inoltre, per tornare ad una situazione di regolarità dei servizi, occorreranno 72 ore.