Venerdì 14 Giugno 2024

ArcelorMittal rifiuta aumento capitale con Stato al 66%

Il Governo ha proposto ad ArcelorMittal l'aumento di capitale sociale per garantire la continuità produttiva dell'ex Ilva di Taranto. ArcelorMittal ha rifiutato, quindi Invitalia è stata incaricata di prendere le decisioni conseguenti.

ArcelorMittal dice no ad aumento capitale con Stato al 66%

ArcelorMittal dice no ad aumento capitale con Stato al 66%

Nell'incontro con ArcelorMittal sull'ex Ilva di Taranto, la delegazione del Governo ha proposto ai vertici dell'azienda la sottoscrizione dell'aumento di capitale sociale, pari a 320 milioni di euro, al fine di aumentare al 66% la partecipazione del socio pubblico Invitalia, unitamente a quanto necessario per garantire la continuità produttiva. Il Governo ha preso atto della indisponibilità di ArcelorMittal ad assumere impegni finanziari e di investimento, anche come socio di minoranza, e ha incaricato Invitalia di prendere le decisioni conseguenti, attraverso il proprio team legale. Lo riferisce Palazzo Chigi.