Abusi su 13enne, youtuber arrestato

Anche per minacce a mamma ragazzino. Indagine della Ps di Rimini

Un noto youtuber di 21 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di un 13enne del Riminese; molestie e minacce nei confronti del ragazzino e della mamma. L'indagine è della Polizia di Stato, Squadra Mobile di Rimini, coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani. Questa mattina gli agenti della questura di Rimini hanno notificato all'indagato, un giovane di 21 anni residente in Sicilia, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip riminese Manuel Bianchi. Il giovane youtuber è seguito da quasi un milione di utenti della Rete.