Domenica 21 Luglio 2024

82enne fermato per auto con cadavere carbonizzato

I carabinieri hanno fermato un uomo di 82 anni per l'omicidio di un 58enne. Dagli accertamenti è emerso che il movente era un debito non pagato. Il corpo carbonizzato è stato trovato in un'auto bruciata a Baia Domizia.

I Carabinieri, su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno fermato un uomo di 82 anni per l'omicidio del 58enne Pietro Caprio. Il corpo carbonizzato di quest'ultimo è stato rinvenuto ieri pomeriggio all'interno di un'auto bruciata a Baia Domizia, località balneare del comune di Cellole (Caserta). Dagli accertamenti effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca, è emerso che tra i due vi erano vecchi rancori legati ad un debito non pagato; i due uomini si sarebbero incontrati proprio in via Pietre Bianche, dove è stata rinvenuta l'auto bruciata, una Dacia Duster, con i resti di Caprio all'interno.