L'app di Spotify aperta su uno smartphone
L'app di Spotify aperta su uno smartphone

Spotify è al lavoro per inserire dei brevi video musicali nella sua app, ricalcando lo stile di Tik Tok: clip corte e che scorrono verticalmente sullo schermo e piacciano tanto agli utenti, soprattutto quelli più giovani. La nuova feature è in fase di test ma potrebbe essere rilasciata presto con uno dei prossimi aggiornamenti. In arrivo, sempre secondo i rumors, anche il tasto “mi piace”, per esprimere il proprio gradimento sotto i video.

Anche su Spotify ci saranno le clip video dei brani musicali
Anche se i social – almeno nelle loro intenzioni – non sono tutti uguali è palese che l’omologazione delle varie piattaforme, soprattutto per sfruttare il successo delle varie funzionalità, sta avvenendo in modo rapido. Anche sul web, come a scuola, si copia dai migliori ed è per questo che le varie piattaforme social stanno provando ad imitare il Re Mida indiscusso della condivisione su internet: Tik Tok. Il social network cinese è sempre più in alto nell’indice di gradimento degli utenti e tutte le altre aziende provano a imitarne le feature, riproponendole sulle proprie app. L’ultimo caso è quello di Spotify che sta testando – dopo aver introdotto i testi delle canzoni riprodotte - la possibilità di inserire dei brevi video musicali a scorrimento verticale sullo schermo, proprio in stile Tik Tok.

Il pulsante “mi piace” sotto le clip di Spotify
Le nuove clip di Spotify ricorderanno molto da vicino, come detto, i contenuti di Tik Tok. Sotto ogni contenuto si potranno trovare informazioni dettagliate sul brano e sul suo autore e comparirà il tasto “like”, per esprimere il proprio apprezzamento al video.
La nuova funzionalità è già disponibile per alcuni utenti e dovrebbe presto essere rilasciata per tutti gli account di Spotify.